contentmap_module
4.1666666666667 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.17

Adiacente al Natural History Museum, il Museo delle Scienze di Londra è un museo interessantissimo sia per gli adulti che per i più giovani in quanto riesce a rendere accessibili, coinvolgenti e divertenti materie altrimenti impegnative e talvolta potenzialmente... noiose.

Science Museum

Lungo i 5 piani del museo, ad ingresso gratuito, ci sono mostre ed esposizioni interattive che ripercorrono la storia della scienza e del progresso umano seguendo itinerari tematici.

Appena varcato l'ingresso consigliamo di ritirare al desk la mappa del museo, utilissima per potersi meglio orientare tra le diverse aree non sempre immediate da individuare.

Sovrastata dal gigantesco Energy Ring (Anello di energia), la Energy Hall è l'enorme atrio che si presenta al visitatore dopo l'ingresso e racconta la storia della rivoluzione industriale attraverso le macchine che l'hanno resa possibile, come le prime macchine a vapore costruite in Gran Bretagna.

Tutto il museo è reso interessante dal fatto che, insieme agli elementi in esposizione, ci sono cose da toccare e provare per meglio comprendere e capire, spesso anche attraverso il gioco e la simulazione. Ci sono missili, satelliti, sonde spaziali e lander raccolti nella galleria The Exploring Space, tutta dedicata alla scoperta dello spazio.

VISITA LONDRA CON UNA GUIDA ITALIANA

SCOPRI DI PIU'

Molto affascinante l'area Computing che suggerisce un percorso attraverso l'evoluzione dei computer, dai primi complicatissimi calcolatori meccanici in grado di effettuare alcune operazioni aritmetiche fino ai moderni computer: c'è la ricostruzione del famoso calcolatore meccanico di Charles Bubbage del 1832, un precursore del computer, ci sono i primi giganteschi calcolatori elettronici tra cui il Ferranti Pegasus del 1956, il più antico computer di lavoro nel mondo, tutti gli stadi evolutivi sono insomma rappresentati fino ai computer che conosciamo.

Ampio spazio è dedicato alla medicina con le principali specialità cliniche e di laboratorio, come l'odontoiatria, l'oculistica, la fisiologia, la microbiologia, la farmacologia e la chirurgia: rimedi, tecniche, strumenti e tecnologie sono tutte rappresentate nell'ennesimo viaggio nel tempo, dall'antichità ai giorni nostri.

a
b
c
d
e
f
g
h
i
l
m
n
o
p

Una delle gallerie più ricche dello Science Museum di Londra è la Flight Gallery che raccoglie testimonianze straordinarie che rappresentano le conquiste nel campo dell'aviazione: dai sogni di volo del Rinascimento fino alle tecniche più moderne. Questa interessante e ricca sezione raccoglie alcuni reperti straordinari come l'autentico Antoinette monoplane (1909), l'idrovolante Supermarine S6B, la curiosa sezione completa di un vero Boeing 747 insieme ad oltre 100 modelli di aeromobili di tutti i tempi. Oltre alla storia del volo c'è la storia della navigazione ma anche dell'agricoltura, con le macchine inventate per rendere questa attività meno faticosa e più produttiva.

Se insomma l'adiacente Natural History Museum raccoglie tutto quanto esiste in natura, lo Science Museum propone tutto quello che può testimoniare l'intelligenza dell'uomo con lo sforzo a interagire con quanto esiste naturalmente per sfruttarlo, spesso modificandolo, a vantaggio di tutta la specie.



Bar e ristorante sono tra le facilities del museo oltre allo store dello Science Museum dove si possono acquistare gadgets, giochi e un'infinità di articoli curiosissimi spesso difficili da trovare altrove e che potrebbero rappresentare simpatiche e originali idee regalo.

contentmap_plugin

Condividi...

Close

o fai sapere che ti piace!