5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

L'impareggiabile e preziosissima collezione di fotografie moderniste appartenente a Sir Elton John in mostra alla Tate Modern di Londra fino al 7 Maggio 2017.

The Radical Eye: Modernist Photography from the Sir Elton John Collection

Man Ray 1890-1976Glass Tears (Les Larmes) 1932 Photograph, gelatin silver print on paper 229 x 298 mm Collection Elton John© Man Ray Trust/ADAGP, Paris and DACS, London 2016

Un'occasione unica e irripetibile per poter vedere ed ammirare una delle più grandi collezioni private di fotografie in tutto il mondo, realizzata in stile Modernista classico nell'arco di tempo compreso tra il 1920 e il 1950. Un percorso unico, composto da oltre 150 rarissime stampe vintage realizzate e stampate da 70 artisti diversi, tutte autorevoli figure nel campo della fotografia come Man Ray, Brassai, Berenice Abbott, Imogen Cunningham, André Kertész, Dorothea Lange, Tina Modotti, Edward Steichen e Aleksandr Rodchenko.



La mostra si occupa di un momento cruciale nella storia della fotografia: quello in cui avviene una rottura decisiva con il passato, spesso definito come la 'maggiore età' del mezzo fotografico, che rimanda al periodo in cui gli artisti hanno usato la fotografia come strumento per poter ridefinire e trasformare le visioni del mondo moderno. I progressi tecnologici di quei decenni hanno dato agli artisti la libertà di sperimentare e testare i limiti del mezzo e presentare il mondo attraverso un nuovo linguaggio visivo decisamente moderno. L'esibizione da una parte rivela come i generi senza tempo del ritratto, il nudo e la natura morta, siano stati rivisitati e reinterpretati attraverso la macchina fotografica, dall'altra definisce la sua capacità unica di catturare la vita di strada e il mondo moderno da una prospettiva nuova e completamente diversa.

Troviamo esposti ritratti di grandi personaggi della cultura e delle Avanguardie del XX secolo, tra cui Georgia O'Keeffe, Alfred Stieglitz, Edward Weston, Tina Modotti, Jean Cocteau, Berenice Abbott, Igor Stravinsky e Edward Weston, solo per citarne alcuni. Un gruppo incredibile di ritratti di Man Ray, raccolti e collezionati da Sir Elton John nel corso degli ultimi venticinque anni, saranno esposti insieme qui per la prima volta; essi raffigurano personaggi chiave del periodo surrealista come André Breton e Max Ernst accanto ad artisti come Henri Matisse, Pablo Picasso e Dora Maar. La rivoluzionaria sperimentazione sia in camera oscura che sulle tecniche di stampa, i fotomontaggi di Herbert Bayer e l'innovativo processo della solarizzazione di Maurice Tabard, sono solo alcuni degli esempi che testimoniano quanto questi artisti si siano spinti oltre le tecniche convenzionali della ritrattistica.

La qualità, la bellezza e l'unicità della raccolta rende questa mostra un mezzo unico per raccontare la storia della fotografia modernista in un modo inedito e mai sperimentato precedentemente nel Regno Unito. L'esibizione segna anche l'inizio di una relazione a lungo termine tra la Tate Modern e la Sir Elton John Collection.

The Radical Eye
Modernist Photography from the Sir Elton John Collection

Fino al 7 maggio 2017

Aperta dalla Domenica al Giovedì dalle 10.00 alle 18.00
Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 22.00

Biglietto adulti £16.50 (£15.00 senza donazione)

TATE MODERN

The Eyal Ofer Galleries, Level 3
Bankside, London SE1 9TG

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto