5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

L'incredibile installazione di Philippe Parreno in mostra nella immensa Turbine Hall della Tate Modern a Londra fino al 2 Aprile 2017.

Hyundai Commission 2016  Philippe Parreno

Exhibition view, Philippe Parreno, Park Avenue Armory, 2015 © Philippe Parreno. Courtesy Pilar Corrias, Barbara Gladstone, Esther Schipper. Photo credit: Andrea Rossetti

Philippe Parreno è l'artista scelto per inaugurare la nuova partnership artistico-economica tra la Hyundai Motor Commission e la Tate Modern che vede la casa automobilistica sponsorizzare e supportare un'importante installazione di arte contemporanea, a Site-specific Installations, nell'immensa Turbine Hall.



Philippe Parreno, segue le orme di importantissimi artisti come Abrahan Cruzvillegas, Louise Bourgeois, Olafur Eliasson, Carsten Höller, Anish Kapoor e Ai Weiwei, nell'aver ricevuto una delle più prestigiose commissioni di arte contemporanea, quella cioè di costruire ed allestire una grandiosa installazione in grado di riempire gli ampi spazi della Turbine Hall.

Philippe Parreno è uno degli artisti più importanti ed influenti dell'avanguardia francese degli ultimi venti anni a livello internazionale. E' divenuto noto nel 1990 per il lungometraggio Zidane: A 21st Century Portrait. Il lavoro dell'artista si basa prevalentemente sull'impiego di un'ampia varietà di mezzi di comunicazione come film, video, musica, scrittura, disegno, scultura e tecnologia. Parreno adotta linguaggi e codici provenienti da media come la radio, la televisione, il cinema e, più recentemente, l'informatica, per esplorare i confini della realtà e della sua rappresentazione. Nell'ambito del suo percorso artistico, Parreno ha messo in discussione il concetto di 'autorialità' collaborando con alcuni fra i più influenti scenziati, artisti, architetti, scrittori e musicisti degli ultimi due decenni.

La Turbine Hall della Tate Modern si trasforma per l'occasione in un ambiente quasi irreale che prepara i visitatori ad un'esperienza coinvolgente, che sfida la percezione del tempo e dello spazio. Tutti i sensi saranno attivati e continuamente stimolati da una spettacolare coreografia che comprende elementi di acustica, ottica e cinetica. Avveniristici elementi di illuminazione, oggetti volanti, film, sculture, disegni: ciascuna installazione è collegata all'altra e gioca il proprio ruolo nell'ambito di un progetto più ampio e complesso. La Turbine Hall si trasforma in un universo basato su realtà parallele e su eventi inter-correlati e connessi tra loro che esplorano i confini tra realtà e finzione.

Per questa installazione Parreno ha collaborato con la band inglese Factory Floor, musicisti all'avanguardia esperti di revival post-punk e con il premiato sound designer Nicolas Becker, solo per citare alcuni dei numerosi collaboratori coinvolti nell'evento di quest'anno.

Hyundai Commission 2016
Philippe Parreno

Fino al 2 aprile 2017

Aperta dalla Domenica al Giovedì dalle 10.00 alle 18.00
Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 22.00

Ingresso Gratuito

TATE MODERN

Bankside, London SE1 9TG

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto