5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

La grande mostra dedicata ad uno dei più noti e talentuosi master hairstylist del mondo: Sam MacKnight. Alla Somerset House fino al 12 Marzo 2017.

Mostra Sam MacKnight Londra

Shu Pei, represented by dna Model Management, photographed by Jem Mitchel for Vogue China

L'attesa esposizione è la prima e la più grande retrospettiva presentata in Europa dedicata al noto maestro hairstylist, un genio nel suo campo, in grado di influenzare notevolmente la disciplina dell'Hairdressing, oltrepassando i limiti dell'arte e dettando legge nel campo della moda e del glamour.

La mostra, curata da Shonagh Marshall, allestita e progettata da Michael Howells, intende celebrare i 40 anni della brillante carriera di Sam McKnight, dalla fine degli anni Settanta fino ai nostri giorni. L'artista ha svolto un ruolo fondamentale nel settore della moda, ed è stato determinante nel contribuire a sviluppare le immagini e lo stile di topmodel come Kate Moss, Linda Evangelista, Christy Turlington, Naomi Campbell piuttosto che icone di stile come la principessa Diana, solo per citarne alcune. Sam MacKnight è stato uno dei primi session stylists ad essersi costruito una carriera esclusivamente all'interno della moda, lavorando e collaborando con centinaia di editoriali e riviste di moda, campagne pubblicitarie e sfilate. E' apparso su oltre 100 copertine di British Vogue e numerose altre riviste e ha lavorato con la maggior parte dei più noti stilisti internazionali, da Chanel a Vivienne Westwood.



La mostra alla Somerset House illustra il processo creativo (poco noto al pubblico) che si cela dietro il mestiere di hair styling nell'ambito della moda e mette in evidenza i rapporti e le collaborazioni a lungo termine del maestro con noti professionisti: fotografi come Nick Knight e Patrick Demarchelier, modelle, tra cui Kate Moss, Stella Tennant e Christy Turlington, stilisti del calibro di Karl Lagerfeld e Lucinda Chambers.  

Un'esibizione unica nel suo genere, che offre chiavi di lettura alternative guardando i capelli da una nuova prospettiva, definendoli in un più ampio contesto culturale che definisce il ruolo dello hairstylist all'interno della moda.

Hair by Sam McKnight è organizzata in maniera tematica e si divide in differenti sezioni che esplorano le diverse fasi del lavoro di Sam McKnight nelle sfilate di moda: il processo creativo, il movimento e le trasformazioni, le relazioni e le collaborazioni con altri professionisti, le riprese fotografiche e infine la passerella.

I visitatori possono ammirare alcune tra le immagini più iconiche della cultura popolare mondiale accanto ai look più memorabili della moda: dalle acconciature della principessa Diana fino ai look di Madonna, Tilda Swinton e David Bowie; si è tracciato un percorso ben definito che interpreta e presenta stili e mode diverse che vanno dal nostalgico all'androgino, dal romantico al sexy, dal rosso al platino.

Sono esposti inoltre materiali, oggetti e documenti inediti provenienti dal vasto archivio personale dell'artista: fotografie, copertine e servizi di moda, riviste, scatti e film delle modelle in passerella, istantanee della preparazione dietro le quinte, immagini private e dettagli sugli ‘attrezzi' del mestiere. Nel corso della mostra una timeline visiva ripercorrerà non solo la carriera di Sam McKnight dalla fine degli anni Settanta ad oggi, ma anche i cambiamenti e le trasformazioni degli stili e delle mode delle acconciature dei capelli negli ultimi decenni

Hair by Sam McKnight

Fino al 12 marzo 2017

Aperta tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:00
Mercoledì, Giovedì e Venerdì fino alle 20 .00

Biglietto adulti £ 12.50

SOMERSET HOUSE

Strand, London WC2R 1LA

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto