Londra per bambini
Qui Londra
Londra per ragazzi

Ogni bravo genitore sa che viaggiare con i propri piccoli significa preoccuparsi soprattutto di loro, solleticando la loro curiosità e stimolando i loro interessi. E poi un bambino interessato e coivolto allieterà la nostra vacanza molto di più di uno svogliato ed annoiato, per cui preoccuparsene conviene a tutti!

Londra e le sue storie possono in questo senso offrire davvero tanto per catturare l'attenzione e far volare la fantasia, non solo ai più piccoli ma a tutta la famiglia.

Il posto d'onore spetta da ormai molti mesi a The Making of Harry Potter, il nuovo tour della Warner Bros. Studio Tour London che promette fantastiche emozioni a tutti gli appassionati del celebre maghetto tra scenografie originali, costumi ed effetti speciali. Gli studios si trovano appena fuori città ma vi è un servizio pullman con partenza dal centro di Londra.

Certo che se si parla di ragazzi, e a maggior ragione di bambini, non possiamo non parlare di giocattoli e della tappa praticamente obbligatoria da Hamleys, il negozio di giocattoli più famoso di Londra dove trovare giochi e passatempi spesso introvabili in Italia.

Per restare in tema di giocattoli parliamo del Bethnal Green Museum of Childhood (Cambridge Heath Rd, London E2 9PA), il museo ad ingresso gratuito - curato niente meno che dal Victoria & Albert Museum - che raccoglie nelle Toys Galleries ogni tipo di giocattolo, dal XVII secolo ad oggi tra cui una bellissima esposizione di bambole, case in miniatura, trenini elettrici, cavalli a dondolo, castelli, teatri di burattini, e molto altro ancora.

Londra per bambini

Altra tappa divertente per bambini in visita a Londra, e sicuramente anche per i loro genitori, è il negozio M&M's World, tra Piccadilly Circus e Leicester Square: 35 mila metri quadri di divertimento alti 4 piani con i con i confetti al cioccolato più famosi del mondo e una divertente varietà di gadgets coloratissimi tra felpe, magliette, cappellini, peluche e oggetti d'arredo, tutto di marca rigorosamente M&M's! Basta fare pochi pochi passi per arrivare al Rainforest Cafè (20-24 Shaftesbury Ave, London W1D 7EU), un incredibile ristorante ambientato nella giungla dove è possibile mangiare (o anche semplicemente fare un giro nel divertente locale) tra elefanti, piranha, giaguari e coccodrilli

Londra con famiglia Torniamo a parlare di musei, quelli a misura di bambino e per di più gratuiti. Nei pressi della stazione metropolitana di South Kensington ce ne sono ben due: il Natural History Museum, ospitato in un bellissimo edificio, offre un viaggio davvero istruttivo attraverso tutte le specialità delle scienze naturali tra scheletri di giganteschi dinosauri, esemplari di bradipi estinti, coccodrilli e alligatori imbalsamati, tigri dai denti a sciabola, orsi polari e grizzly, panda giganti, fossili, minerali e meteoriti, vulcani e terremoti; poco più in là si trova lo Science Museum, altra interessantissima esperienza per conoscere l'evoluzione dell'ingegno umano e della scienza. Anche qua ci sono cose da toccare e provare per meglio comprendere e capire, spesso anche attraverso il gioco e la simulazione.

Londra per i più piccoliPoco distante da questi musei si trova Hyde Park, il più grande parco nel centro di Londra: se il tempo è bello vale la pena fare due passi lungo il Serpetine Lake, il laghetto nel cuore del parco dove volendo è possibile affittare barche e pedalò o fare uno spuntino nel self service in riva al lago. Se si ha voglia di proseguire la passegiata nel parco, che sarà sicuramente allietata dalla scoperta di chissà quanti scoiattoli, si possono raggiungere i Kensington Garden per vedere la statua di Peter Pan, eroe di tutti i bambini, e il Diana Memorial Playground, ovvero il bel parco giochi per bambini creato in memoria della principessa Diana che visse proprio nel vicino Kensington Palace.

Altra classica mèta con i bambini è il famoso museo delle cere di Madame Tussauds (gratuito solo fino a 4 anni) che oltre alle riproduzioni che lo hanno reso celebre offre tante occasioni di divertimento anche per i più piccoli.

Londra per ragazziCompletamente gratuita per i minori di 16 anni è la corrazzata HMS Belfast, nave militare della seconda guerra mondiale all'ancora nel Tamigi perpendicolarmente al famoso ponte levatoio (Tower Bridge). Se i vostri compagni di viaggio più giovani sono appassionati di storia medioevale, amano le armature e non si lasciano impressionare da storie di decapitazioni, torture e fantasmi, ne possono approfittare per visitare la Torre di Londra che si trova proprio lì davanti.

Spostarsi a Londra con bambini

I bambini sotto i 15 anni viaggiano gratis in bus e tram ma quelli più grandicelli (13-15 anni) si devono munire di tessera con foto o Oyster Card con foto.


I bambini sotto gli 11 anni viaggiano gratis in bus e tram e, ma solo fuori dagli orari di punta (dopo le 9.30 e durante i weekend e i festivi), anche in metropolitana e DLR.


I bambini sotto i 5 anni viaggiano gratis in metropolitana, DLR, bus e tram: ovviamente devono essere accompagnati da almeno un adulto con biglietto valido.


Per informazioni su come spostarsi vedi Trasporti Londra