contentmap_module
4.4375 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.44

Walkie Talkie Londra

Il 20 Fenchurch Street è uno dei grattacieli più recenti che caratterizzano lo skyline di Londra e prende il nome dal suo indirizzo in Fenchurch Street, nel cuore del distretto finanziario della City. E' certamente più noto al pubblico con il nickname Walkie-Talkie a causa della sua particolare forma. La struttura è stata completata nella primavera del 2014 ma gli ultimi tre livelli, dove troviamo lo 'Sky Garden' sono stati aperti al pubblico il 12 Gennaio 2015.

L'edificio, costato 200 milioni di sterline, è alto 160m con 34 piani (oltre agli ultimi tre 3 dove sono i giardini) ed è il quinto in ordine di altezza nella City di Londra. Il progetto, in stile postmoderno, è firmato da Rafael Viñoly Beceiro, architetto uruguaiano di fama internazionale noto soprattutto per il Tokyo International Forum, da molti considerato il più importante tra i complessi culturali in Giappone.



I giardini botanici detti 'Sky Garden' che si trovano nella parte più alta dell'edificio ed occupano gli ultimi tre livelli (dal 35° al 37° piano) sono aperti al pubblico (su prenotazione) e sono accessibili grazie a due ascensori. Sono stati progettati dal Landscape Studio Gillespies con l'intento di essere osservati 'come se si camminasse lungo il pendio di montagna'.

Ci sono tre terrazze in totale. Quella superiore è stata ideata perché possa ricordare una foresta ombrosa piena di alberi di fico e numerose varietà di felci, mentre quella in centrale troviamo differenti varietà di cycas e piante succulente. Il livello inferiore, invece, si distingue per la presenza di varie specie arboree colorate amanti del sole come il Giglio africano, il Red Hot Poker, il Bird of Paradise, il pitosforo, così come erbe aromatiche come la lavanda francese e rosmarino. Si è parlato spesso, prima dell'inaugurazione dell'edificio del fatto che i giardini botanici in cima al grattacielo avrebbero dovuto essere il più alto parco pubblico di Londra. Tuttavia molti critici e parte del pubblico hanno ritenuto fuorviante chiamare 'Parco pubblico' lo Sky Garden in quanto più che un parco lo si può considerare un giardino pensile terrazzato con aiuole e varie specie di piante. Una serie di bar e spazi di ristoro sono ubicati in questa area: un ristorante specializzato in frutti di mare ed uno in cucina tradizionale britannica occupano i due piani superiori. Il livello inferiore ospita lo Sky Pod Bar. In totale, c'è spazio per 400 commensali, oltre ai 200 membri del pubblico che possono accedere soltanto prenotando in anticipo per ottenere l'ingresso, mostrando un documento di identità.

L'edificio è stato ideato come una combinazione di pubblico e privato, di affari e natura: al di sotto dello Sky Garden, infatti, si trovano migliaia di uffici tecnici, commerciali e bancari. La copertura in vetro del grattacielo regala ai visitatori una meravigliosa visuale a 360° sulla città: da qui è possibile ammirare infatti il Tamigi, il Tower Bridge, la Torre di Londra, lo Shard, il Gherkin, il Cheese Grater (The Leadenhall Building), i Lloyd's di Rogers, St Paul'Cathedral e tutta l'area di Canary Wharf.

VISITA LONDRA CON UNA GUIDA ITALIANA

SCOPRI DI PIU'

La forma concava del grattacielo ha creato non pochi problemi ai progettisti in quanto i raggi solari riflessi dalle vetrate sciolsero letteralmente la plastica dei veicoli parcheggiati in prossimità dell'edificio per un non previsto effetto lente, costringendo la proprietà a trovare una rapida soluzione (e a pagare i danni).

Il Grattacielo

L'edificio, che non a caso è stato ribattezzato Walkie-Talkie, è caratterizzato nella parte superiore da una forma particolarmente inusuale, una superficie concava che sembra letteralmente esplodere e a gonfiarsi verso l'alto e verso l'esterno. Tale design è stato studiato soprattutto per accogliere 'i giardini pensili', ma anche per massimizzare lo spazio piano verso la parte superiore del palazzo dove, in genere, gli affitti degli uffici e degli appartamenti sono molto più elevati. L'edificio utilizza un rivestimento realizzato con doppi e tripli pannelli in alluminio lucido che ricoprono la parte esterna della struttura. Il lato sud del grattacielo è ventilato e schermato dall'esterno per migliorare l'efficienza e ridurre i riflessi dei raggi solari, mentre le facciate est e ovest non sono schermate per incorporare una maggiore quantità di energia solare.

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto
contentmap_plugin

Cosa vedere vicino al grattacielo Walkie Talkie