contentmap_module
5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00

Tower 42 London

Bikeworldtravel - Shutterstockcom

La Tower 42, situata al numero 25 di Old Broad Street, è un grattacielo della City of London, tra i primi in assoluto ad essere costruiti nella capitale britannica. Con i suoi 183 metri è stato a lungo l'edificio più alto del Regno Unito fino al 1990 quando è stato superato sia dal One Canada Square che dall'8 Canada Square nei London Docklands.

Nel 2011 con la fine della costruzione della Heron Tower (alta 230 metri), è diventata la seconda torre più alta della City; ma già nel 2014, terminato il Cheesegrater di Rogers la Tower 42 è diventato il terzo grattacielo più alto della City e l'ottavo nell'intera città di Londra.

Fu originariamente costruito per la National Westminster Bank (NatWest) con il nome di NatWest Tower: infatti, vista dall'alto, la torre ricorda proprio al logo della NatWest. L'edificio è stato disegnato dall'architetto Richard Seifert, progettato dall'ingegnere Pell Frischmann e costruito tra il 1971 ed il 1979 dalla John Mowlem & C. costando 72 milioni di sterline (circa 269 milioni di oggi); fu inaugurata l'11 Giugno del 1980 dalla regina Elisabetta II. Nel 2011 l'edificio fu acquistato dall'uomo d'affari sudafricano Nathan Kirsh per 282.500.000 sterline.

Al termine dei lavori la torre è stata occupata in parte della Divisione Internazionale della NatWest. Ai piani superiori sono stati trasferiti dalle varie parti di Londra, gli uffici esecutivi, regionali, di gestione e di marketing; i piani inferiori sono stati occupati dalle filiali internazionali della banca. Tuttavia nella torre sono presenti anche altre compagnie finanziarie, uffici ed imprese. C'è anche un ristorante situato al 24° piano, mentre al 42° livello è ubicato il famoso Vertigo 42, un noto ed elegante stylish champagne bar che offre una vista panoramica mozzafiato su tutta Londra.



In totale, i livelli fuori terra sono 47, di cui però solo 42 aggettanti; il piano più basso a sbalzo, infatti, si trova è al livello 1, ma in realtà è già il quarto livello fuori terra. I piani a sbalzo sono progettati come tre segmenti, simili a delle "foglie", che corrispondono esattamente ai tre galloni del logo NatWest, se visti in pianta.

Caratteristiche innovative e moderne per l'epoca furono utilizzate nella progettazione della Tower 42: gli ascensori a due piani, che forniscono un servizio veloce e diretto tra i livelli intermedi e tra il piano terra e le aree dei ristoranti a livello 23, 24 e 42, entrambi sistemi mai usati prima nel Regno Unito. Altri elementi decisamente innovativi negli anni '80 presenti nell'edificio sono: una sorta di "treno postale" interno utilizzato per le consegne di posta e la distribuzione dei documenti; un sistema di lavaggio delle finestre esterne completamente automatizzato; l'aria condizionata regolabile; sistemi antincendio e antifumo, pavimenti ignifughi.

Vincenzo Sebastiano
Questo articolo è stato scritto per Qui londra da:
Vincenzo Sebastiano
Giornalista, storico dell'arte, architetto
contentmap_plugin